Lump Sum o Dollar Cost Averaging?

In un precedente post abbiamo presentato la strategia d’investimento denominata Dollar Cost Averaging;  oggi vediamo che non ostante il DCA sia una buona strategia d’investimento, per chi ad esempio si trova all’improvviso una somma da investire(eredità, vincita del lotto, etc.), oppure possiede già un discreto capitale da impiegare sui mercati finanziari, potrebbe essere meglio investire sin da subito tutta la somma , anzicchè diluire nel tempo gli acquisti.

Leggi tutto “Lump Sum o Dollar Cost Averaging?”

Investire in azioni – quali pericoli

Prendiamo sempre spunto dalle recenti correzioni che abbiamo avuto nelle scorse settimane di cui c’e ne siamo occupati qui.

Sebbene a lungo termine l’investimento che promette di avere rendimenti migliori è l’azionario( la borsa tendenzialmente tende sempre a salire ), abbiamo visto che di volta in volta ci possono essere periodi in cui ciò non avviene, oltre alle correzioni (definite come cali del 10% da un massimo recente) possiamo avere anche i cosiddetti “bear market” , ovvero periodi con cali superiori al 20% come accaduto nel 2008 e negli anni 2001  e 2002 ad esempio. Leggi tutto “Investire in azioni – quali pericoli”