Quanto tempo occorre per accumulare 100.000 Euro?

Intuitivamente, la risposta a questa domanda è: dipende!

La “formula magica” per raggiungere il nostro obiettivo ha 3 variabili:

  1. risparmio;
  2. tempo;
  3. tasso d’interesse.

Supponiamo di non disporre di nessun risparmio, ma di avere la possibilità di mettere da parte per il nostro investimento 1.000 Euro all’anno (stiamo parlando di 83 Euro al mese!).

Ipotizzando un rendimento del 7% (quello ad esempio avuto in passato semplicemente investendo su un indice azionario ampiamente diversificato come lo S&P 500 oppure l’MSCI World), occorrerebbero 7,84 anni per accumulare i primi 10.000 Euro, ulteriori 5,1 anni per arrivare a quota 20.000 Euro e 30 anni per raggiungere il nostro obiettivo di accumulo di un capitale di 100.000 Euro.

La tabella seguente mostra il numero di anni (ultima riga) occorrenti per riuscire ad accumulare un capitale prefissato, al variare del tasso di rendimento del nostro investimento, ipotizzando un risparmio di 1.000 Euro all’anno.

Si osservi che il valore indicato in ogni cella si riferisce al numero di anni aggiuntivi occorrenti per accumulare un capitale, utilizzando come valore di partenza quello della riga precedente.

Ovviamente, maggiore sarà il tasso d’interesse e minore sarà il tempo per necessario per accumulare il nostro capitale di 100.000 Euro; ad esempio, ipotizzando un tasso di rendimento medio annuo del 9% il tempo necessario per accumulare 100.000 Euro sarebbe di 26,72 anni, mentre con un tasso pari al 4% annuo occorrerebbero circa 41 anni.

In ogni caso , la cosa sorprendente (fino a un certo punto!) è quella che, per effetto dell’interesse composto, i primi 10.000 Euro sono quelli che impiegheranno più tempo per essere accumulati (7,84 anni nel caso di rendimento al 7%); più si progredisce con l’investimento, meno tempo occorrerà per riuscire ad accantonare via via i successivi 10.000 Euro sino a raggiungere i 100.000 Euro.

Il grafico seguente mostra come il numero di anni necessari per accumulare ulteriori 10.000 Euro sia significativamente inferiore al progredire del nostro investimento: come si può vedere, nel caso del nostro esempio iniziale (investimento di 1.000 Euro all’anno con un tasso di rendimento di 7%), il tempo necessario per accumulare gli ultimi 40.000 Euro (6,34 anni) è addirittura inferiore a quello che ci occorre per accantonare i primi 10.000 Euro (7,84 anni).

Questo grafico mostra con chiarezza la forza dell’interesse composto, che si manifesta in maniera sempre più potente con l’avanzare del tempo.

Nel caso in cui fossimo in grado di aumentare la nostra quota di risparmio, mettendo ad esempio da parte per il nostro investimento 10.000 Euro all’anno, dopo 30 anni potremmo realizzare il sogno di diventare milionari!

Morale della favola:

costanza nel risparmio, pazienza e interesse composto sono i nostri migliori alleati per un investimento sereno!

 

2 risposte a “Quanto tempo occorre per accumulare 100.000 Euro?”

  1. Molto interessante, se avessi tempo e voglia, faresti un articolo sul caso opposto, cioè sulla pensione? quanti soldi occorrono a 65 anni, nell’ipotesi piu o meno realistica di non avere una pensione statale, per tirare avanti per ulteriori (ottimistici) 25 anni? grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *