Obbligazioni troppo care?

La massiva iniezione di liquidità, messa in atto da tutte le banche centrali mondiali, ha portato la quotazione dei titoli obbligazionari a prezzi elevati, con conseguenti rendimenti attesi futuri molto bassi rispetto alle medie storiche.

Ad esempio, il BTP Tedesco decennale a fine Agosto 2019 aveva raggiunto un rendimento negativo dello 0,7% .

In generale, molte obbligazioni statali mondiali stanno offrendo rendimenti negativi ed in settimana anche la Federal Reserve (banca centrale degli Stati Uniti) ha optato per un ulteriore ribasso dei tassi di riferimento.

Leggi tutto “Obbligazioni troppo care?”

Investire in azioni – quali pericoli

Prendiamo sempre spunto dalle recenti correzioni che abbiamo avuto nelle scorse settimane di cui c’e ne siamo occupati qui.

Sebbene a lungo termine l’investimento che promette di avere rendimenti migliori è l’azionario( la borsa tendenzialmente tende sempre a salire ), abbiamo visto che di volta in volta ci possono essere periodi in cui ciò non avviene, oltre alle correzioni (definite come cali del 10% da un massimo recente) possiamo avere anche i cosiddetti “bear market” , ovvero periodi con cali superiori al 20% come accaduto nel 2008 e negli anni 2001  e 2002 ad esempio. Leggi tutto “Investire in azioni – quali pericoli”