Articoli

Una tipologia di asset che non dovrebbe mancare in un portafoglio d’investimento per il lungo periodo è quella delle obbligazioni indicizzate all’inflazione.

Anche l’asset allocation di Investire Sereni contempla al suo interno questa tipologia di asset.

Le obbligazioni indicizzate all’inflazione non sono altro che obbligazioni le cui cedole sono legate all’andamento dell’inflazione che, come abbiamo già avuto modo di dire in un precedente post, rappresenta il nostro principale nemico da battere (l’inflazione viene stabilita da appositi indici; ad esempio negli USA l’indice considerato è il CPI ovvero il Consumer Price Index).

Il flusso cedolare viene periodicamente “aggiustato” per garantire che il possessore dell’obbligazione riceva una cedola variabile in base all’andamento dell’inflazione e dunque abbia un valore che in qualche modo protegga il suo potere d’acquisto

Continua a leggere

Nel panorama mondiale degli investimenti, uno dei riferimenti è costituito dal fondo sovrano norvegese.

Trattasi del fondo sovrano  più grande del mondo, con oltre 1 triliardo di asset gestiti, e nasce per tutelare il risparmio dei norvegesi e delle loro generazioni future. Continua a leggere

Nei giorni scorsi su Bloomberg è stato pubblicato un articolo molto interessante, che parla di come il capitalismo stia “uccidendo” l’inflazione.

La memoria corre subito al 13 Agosto 1979 quando su Business Week venne pubblicato il famoso articolo (almeno per gli addetti ai lavori)  “The death of equities” ovvero “la morte delle azioni”. Continua a leggere

Recentemente il grande imprenditore statunitense Ray Dalio, autore della famosa asset allocation “All Weather Portfolio”, ha concesso un’interessante intervista, nella quale ha dispensato, in particolare, tre consigli alla generazione dei millenials  (i nati fra i primi anni ottanta e la fine degli anni novanta). Continua a leggere

Per aggiungere serenità ad un portafoglio d’investimento, i cosiddetti “asset reali” dovrebbero avere il loro spazio.

Oro, commodities, REIT, ed obbligazioni indicizzate all’inflazione permettono soprattutto una difesa dall’inflazione che può, ad esempio, mitigare un’impennata dei prezzi reali. Continua a leggere