Investire in Obbligazioni

Le obbligazioni o bond , costituiscono una asset class che dovrebbe trovare spazio in ogni asset allocation strategica di lungo periodo e ben diversificata.

Malgrado i rendimenti molto bassi degli ultimi anni, le obbligazioni hanno svolto e svolgono tutt’ora un ruolo fondamentale nel mitigare le oscillazioni di un portfolio d’investimento, ma soprattutto possono aiutare a gestire la componente emotiva dell’investitore in momenti di “sconforto “che si possono presentare per chi detiene azioni.

Un obbligazione in sostanza è uno strumento meno rischioso rispetto ad un azione, ma ovviamente in generale avete  un rendimento atteso inferiore all’investimento azionario (o ad esempio all’investimento in  Real Estate(REIT)).

Rischi e rendimenti sono infatti due facce della stessa medaglia.

I vantaggi offerti dalle obbligazioni sono i seguenti :

  • Decorrelazione dal azionario , tipicamente quando una sale l’altra scende;
  • Stabilizzazione del portfolio, avere delle obbligazioni può ridurre la perdita complessiva di un portfolio durante le correzioni sui mercati azionari;
  • Possibilità di disporre di un “cuscinetto” liquido da destinare per cogliere le opportunità che i mercati azionari presentano periodicamente;
  • Possono offrire un flusso cedolare regolare ;
  • Permettono di diversificare l’Asset Allocation;
  • Consentono di difendere gli investitori nei periodi di deflazione;
  • Aumentano la difesa emozionale dell’investitore;

Se guardiamo ad esempio cos’e successo negli stati uniti a partire dal 1928, negli anni dove l’indice S&P 500 ha chiuso in negativo , e lo confrontiamo con i rendimenti avuti  negli stessi anni da parte del “BTP Americano a 10 anni” ovvero il Treasury 10 YR , troviamo i seguenti risultati:

 

 

Notiamo in particolare che soltanto in 3 occasioni su 24 , il bond decennale ha chiuso anche esso in negativo.

Inoltre, se prendiamo gli anni 2008 e 2002 che hanno visto i mercati azionari soffrire 2 bear market ( perdite superiori al 20%) notiamo per contro che il decennale americano ha avuto rendimenti in doppia cifra, praticamente neutralizzando le perdite subite dal’azionario e mostrando tutta la bontà che hanno le obbligazioni proprio in quei momenti.

Un bel paracadute insomma da possedere per ogni portfolio.

Sereno investimento a tutti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *