Il decalogo dell’investitore ai tempi del Coronavirus!

Foto di Gerd Altmann da Pixabay

In questo post, vogliamo riassumere alcune semplici regole che possono aiutarci a superare con successo questo periodo di recessione dei mercati finanziari, cercando di sfruttarne le opportunità e ricavarne dei vantaggi.

1. Rimanere calmi: i cali di mercato azionario del 10-15% sono normali e si presentano mediamente una volta all’anno.

2.Non vendere: si rischia di perdere tutto il lavoro di mesi/anni di risparmio accumulato. I rimbalzi ci saranno prima o poi e rimanere fuori dal mercato significa non coglierli.

3.Approfittare per ribilanciare il portafoglio: vendendo ad esempio obbligazioni per acquistare altre quote azionarie di indici ben diversificati.

4.Mantenere il proprio piano di accumulo (PAC): la volatilità garantisce acquisti di quote a miglior prezzo ed abbassa il prezzo di carico del portafoglio.

5.Rimanere sempre diversificati: è proprio in questi momenti che se ne possono apprezzare maggiormente i benefici.

6.Avere pazienza: i mercati prima o poi recupereranno e continueranno la loro ascesa storica; i mercati traballano, ma non mollano!

7.Spegnere la TV: approfittare di questo momento per impiegare meglio il nostro tempo, leggendo un buon libro di storia della finanza o di un investitore di successo.

8.Essere ottimisti: considerare questo momento come una grossa opportunità, forse irripetibile.

9.Approfittare dei “saldi” del mercato: se i mercati dovessero continuare a scendere, possiamo approfittare dei prezzi bassi per acquistare quote maggiori.

10.Comportarsi come i grandi investitori: è in questi momenti che gli investitori di successo riescono a cogliere meglio le opportunità e che “le azioni tornano in possesso dei loro veri proprietari”.

6 risposte a “Il decalogo dell’investitore ai tempi del Coronavirus!”

  1. Buonasera Attilio, stai già approfittando dei saldi o aspetti eventualmente a livelli ancora piu bassi? domandina facile facile 😉

    1. Buonasera Rob! Certo ! Ho approfittato in queste settimane di questi ribassi , anche oggi ho fatto un ulteriore acquisto sul MSCI World!
      Non sappiamo quanto ancora durerà questa fase ma sono convinto che si tratta di un occasione rara che non si presenta spesso. Il mondo non finirà, la tempesta prima o poi passerà, il tempo ci darà ragione!

    1. Grazie Rob per la fiducia ! Certo che conta il tuo parere! Io cerco di mantenere la rotta implementando il mio piano graduale di accumulo, se poi si ripresentano ancora queste occasioni ( -5% -10%) conviene credo provare a fare ulteriori acquisti smobilizzando liquidità ed obbligazioni ( purchè non si intacchi mai la liquidità prevista per le emergenze). Un caro saluto anche a te.

  2. Ciao!! E’ da poco che sto curiosando dentro a questo bog grazie all’intervista che avete fatto con Investire con Buon senso… Avete formato un bel gruppo di persone e fornite sempre ottimi spunti di riflessione. Vorrei condividere con te la mia tecnica di acquisto programmato su vari etf e fondi. Mi vado a prendere i maxi drawdown annuali nel tempo (almeno 10 anni di storia) e se duranti i questi mesi o i prossimi la % di discesa è maggiore rispetto alla media totale di tutti i drawdown passati, intervengo con una quota maggiore. Cosa ne pensi? Ovviamente faccio sempre un pac su ogni etf azionario diversificato..

    1. Ciao Lorenzo! Grazie molte per il tuo commento positivo; condivido la tua strategia, in questa fase conviene comunque mantenere un piano di accumulo periodico in modo da sfruttare la matematica del PAC ed abbassare il prezzo medio di carico, ma anche sfruttare i cali puntuali significativi per incrementare le proprie quote(avendone ovviamente la possibilità). In ottica lungo termine qualsiasi acquisto aggiuntivo fatto in questo periodo di ribasso sarà comunque salutare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *