Aumentare le probabilità di successo

Foto di Alexas_Fotos da Pixabay

“La perseveranza è ciò che rende l’impossibile possibile, il possibile probabile, e il probabile certo.” Robert Half

C’è un modo banale, ma potente, per aumentare le probabilità di successo azionario: aspettare.

Indici azionari ben diversificati , mantenuti per lunghi periodi di tempo, aumentano molto le possibilità di raggiungere il proprio obiettivo finanziario e di battere il nemico “inflazione“.

Percentuale di guadagno positivo al netto d’inflazione sulla Borsa USA dal 1871 al 2012.

Se analizziamo il grafico, possiamo vedere che:

  • un singolo giorno può vederci vincitori o sconfitti (52% probabilità);
  • se abbiamo la pazienza di aspettare un anno, la probabilità di successo sale al 68%;
  • a 5 anni siamo all’80% di probabilità di ottenere un rendimento reale positivo;
  • raggiunti e superati i 20 anni i dati storici ci dicono che la probabilità di ottenere un risultato positivo è del 100%!

I mercati finanziari sono un formidabile strumento per trasferire ricchezza dagli impazienti ai pazienti”, disse una volta Warren Buffett e noi ci fidiamo delle sue parole!

2 risposte a “Aumentare le probabilità di successo”

  1. Tutto vero, ma non dimentichiamo che possono esserci decenni “perduti” con perdite anzichè guadagni. Disinvestire prima di questi periodi sarebbe stata una importante possibilità per ottenere un risultato migliore del mercato. Ovviamente il problema è come fare: vendere alle prime avvisaglie di crollo degli indici o re-investire quando si prevede una più alta probabilità di rialzi ? Analisi tecnica, ciclica, fondamentale, quantitativa, comportamentale ecc. ecc. hanno una utilità ?

    1. Infatti Alessandro, la regola per avere i rendimenti è quella di non vendere mai, sopratutto durante i cali di mercato. La storia ci dice che almeno negli states, nessun periodo di 18 anni ha subito perdite anche considerando l’inflazione.

      Entrare, uscire ? Il market timing è perdente, nessuno è mai riuscito a farlo con successo per lungo tempo, altrimenti ci sarebbe qualcuno più ricco di Warren Buffett!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *